Modem Libero: Dal primo dicembre inizia la rivoluzione

da: yurlifeupdated

Dopo la sconfitta al TAR, TIM dal primo dicembre 2018 permetterà a tutti gli utenti di utilizzare un proprio modem senza imporre il dispositivo proprietario. Dunque dopo il ricordo di TIM al TAR del Lazio, da inizio 2019 tutti gli operatori dovranno adeguarsi, ma TIM sembra già aver gettato le basi per le modifiche contrattuali.

Vi ricordo che attraverso la delibera 348/18/CONS è stato consacrato il Modem Libero, che permetterà a tutti di decidere quale modem utilizzare se quello fornito dall’operatore oppure lasciare libera scelta all’utente su quale acquistare ed utilizzare.

Modem libero: Cosa cambia per l’utente

Quindi a brevissimo, TIM permetterà la libera scelta all’utente, e gli altri operatori dovranno adeguarsi comprando, se vogliono, i loro modem per collegarsi alla rete.

Ora i vari operatori dovranno non solo comunicare le caratteristiche tecniche minime, per ogni operatore di telefonia, e se il modem rispetta i requisiti, ma dovranno spiegare come gestire le richieste di adeguamento contrattuale per chi vuole il modem da parte di TIM, per chi ha preso in comodato d’uso il vecchio modem e come verranno rimodulati i vecchi abbonamenti.

Motorola batte tutti sul tempo col primo smartphone 5G al mondo

da: corriere comunicazione

Il device in questione è il Moto z3. Già in corso i test con Verizon. Obiettivo: prime app commerciali nel 2019.

Motorola completa un’altra tappa verso lo sbarco sul mercato dei dispositivi 5G. Dopo aver annunciato all’inizio dell’anno la realizzazione di Moto z3 e del 5G moto mod, proprio in questa settimana è stato effettuato, con successo il primo test utilizzando una rete commerciale 3Gpp 5G New Radio (Nr). Continua

Ho. Mobile, pronto al debutto il nuovo operatore di telefonia mobile

Ho. Mobile, pronto al debutto il nuovo operatore di telefonia mobile.

 

Ho. Mobile è un nome completamente nuovo nei competitor della telefonia mobile italiana, che si va ad affiancare agli attuali attualmente attivi sul mercato, ovvero Telecom Italia Mobile, Wind, Tre, Poste Mobile e Vodafone.

In realtà il nuovo brand è legato a quest’ultimo operatore,…CONTINUA

Da oggi il 5G è ufficialmente uno standard

Di: Giuseppe Tripodi

Da oggi il 5G è ufficialmente uno standard: : primi smartphone compatibili nel 2019

Sentiamo parlare di 5G da ormai tantissimo tempo, ma forse non tutti sanno che fino ad oggi non esisteva ancora uno standard condiviso per questa tecnologia: ma, come avrete già capito, adesso non è più così. Nel metting plenario del 3GPP (3rd Generation Partnership Project) tenutosi a La Jolla (USA), 600 delegati dei principali operatori di telefonia mondiale hanno definito le specifiche condivise del 5G, che da oggi è ufficialmente uno standard. A questo storico risultato hanno collaborato anche più di 40 aziende che si occupano di telecomunicazioni, tra cui Sony Mobile Communications, Vodafone, Xiaomi, Mitsubishi, LG Electronics e Nokia. Continua

Italia capofila per 5G

da NEWSLINE.IT

In attesa di conoscere quale sarà il destino governativo italiano, il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato la “Sintesi attività completate e relativi seguiti” nel periodo maggio 2016/maggio 2018.
Relativamente ai settori d’interesse di questo periodico, diamo conto di quanto riportato.
In tema delle attività sulle Telecomunicazioni e, nello specifico sulla Banda Ultralarga (BUL), il Mise afferma che “La strategia italiana per la banda ultralarga, approvata dal Governo nel 2015, ha definito i target e i tempi con i quali, in coerenza con gli obiettivi dell’Agenda Europea 2020, verrà coperto entro il 2020, l’85% della popolazione con infrastrutture in grado di veicolare servizi a velocità pari e superiori a 100 Mbps e continua…

 

San Marino leader del 5G in Europa: al via i primi servizi

Da TIM

Prossima attivazione, con la collaborazione di Nokia, dei primi nodi di rete 5G per trasformare San Marino in un laboratorio a cielo aperto per lo sviluppo di servizi innovativi

Presentati in anteprima con demo live i servizi IoT di Olivetti e il primo terminale mobile di test 5G mmWave in Italia con modem Qualcomm Snapdragon X50

TIM accelera sul 5G e sceglie lo Stato di San Marino per il lancio delle prime applicazioni abilitate dalla nuova tecnologia e del primo terminale mobile di test 5G mmWave, basato sul modem 5G Snapdragon X50 realizzato da Qualcomm Technologies, Inc., sussidiaria di Qualcomm Incorporated. Dando seguito al Memorandum of Understanding siglato da TIM con il Governo della Repubblica di San Marino lo scorso anno, la sperimentazione del 5G è … Continua

5G negli Usa, Tom Wheeler (ex presidente FCC) ‘benedice’ l’ipotesi rete unica

di Paolo Anastasio | @PaoloAnastasio1

Tom Wheeler, ex presidente della Federal Communication Commission, si esprime a favore del progetto di una rete delle reti 5G negli Usa.

Tom Wheeler, ex presidente della FCC (Federal Communication Commission) americana sotto la presidenza Obama (oggi Visiting Fellow – Governance Studies, Center for Technology Innovation), dice la sua sull’annuncio del mega merger fra Sprint e T-Mobile, il terzo e quarto operatore mobile negli Usa, continua…