RESISTENZA ELETTRICA

La resistenza elettrica  è una grandezza fisica che misura la tendenza di un corpo a opporsi al passaggio della corrente elettrica e l’unità di misura è l’ Ohm.

La resistenza elettrica in un cavo dipende dalla lunghezza L (espressa in Metri), dalla sezione S (espressa in mm²) e la resistività del conduttore K (l’attitudine di un materiale a opporre resistenza al passaggio delle cariche elettriche. Nel rame è di 0,0175 ohm per metro).

La formula è: R= K*L/S

Esempio: un cavo di rame lungo 6 metri con una sezione di 4 mm² si può dire che la resistenza è di 0,027 Ohm (R=0,0175*6/4= 0,027).

TABELLA RIASSUNTIVA DELLA LEGGE DI OHM

P =POTENZA (Watt)

P= V x I  (W) se sostituisco la V con R x I avremo che P= R x I² se sostituisco nella formula la I con V/R si avrà che P= V²/R

V= TENSIONE (Volt)

V= R x I (Volt) se sostituisco la I con P/V avremmo V²= R x P = 

Se sostituisco nella formula la R con V/I avremo che V= V/I x I = P/I in quanto P= V x I  

R= RESISTENZA (OHM = Ω)

R = V/I  se sostituisco la V con P/I avremo che la R= P/ I²  se invece sostituisco la I con P/V avremo che R= V/P/V e infine R= V²/P

I= CORRENTE (Ampere)

I= V/R  se sostituisco la R con V/I  avremo V/V/I  e siccome V x I = P avremo che la I= P/V;  se sostituisco nella formula I=P/V la V con R x I avremo che: I²= P/R  per cui :