CALCOLO DELL’ENERGIA RICHIESTA GIORNALMENTE NEL FOTOVOLTAICO IN WATTORA

       

tutto

PROGETTARE PICCOLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI (VERSIONE AGGIORNATA)

 

CALCOLO DELL’ENERGIA RICHIESTA GIORNALMENTE

Il primo parametro da tenere presente quando si vuole realizzare un impianto fotovoltaico ad uso casalingo è il fabbisogno medio di Energia giornaliera.

L’Energia viene calcolata moltiplicando la Potenza per il tempo in cui si utilizza l’apparato.

E=P*t

Dove: E= è l’Energia e si misura in kWh (Chilowattora) o anche in Wh (wattora); P= è la potenza assorbita dall’apparato e si calcola moltiplicando la tensione per la corrente (P=V*I) e si misura in Watt (W); t= è il tempo in cui si utilizza l’apparato.

Per approfondire:  Differenza tra Potenza e Energia, e Differenza tra kilowatt e kilowattora. 

Esempio: se nella vostra abitazione avete un elettrodomestico che ha una potenza di 3 kW vuol dire che questo assorbe kW nell’unità di tempo. Per cui se lo utilizzate per un’ora, questo consumerà: 3 kW x 1h = 3 kWh, se lo utilizzate per 2 ore avrete consumato 6 kWh, ecc..

Per rendere più semplice il calcolo del consumo possiamo sommare le Potenze in Watt indipendentemente dalla Tensione di alimentazione.

Riassumendo: possiamo sommare la Potenza di una lampadina da 50 Watt + una sempre da 50 Watt + una da 100 Watt, e  il risultato sarà una Potenza totale di 200 Watt, indipendentemente che siano alimentate a 220 V o a 12 V.

ESEMPIO DI DIMENSIONAMENTO 

Per il dimensionamento del sistema fotovoltaico non collegato alla rete elettrica è buona cosa rispettare una regola generale: l’energia prodotta dovrà essere maggiore di quella consumata.

Per fare un esempio potremmo utilizzare le tabelle delle potenze medie dei vari elettrodomestici o apparati elettronici.

 

Se volessimo, per fare un esempio, alimentare con il fotovoltaico 1 frigorifero, 1 televisore, e un forno, per calcolare l’Energia giornaliera dovremo moltiplicare le varie Potenze in Watt che trovo scritto nell’etichetta sotto l’apparato o sul libretto di istruzione per le ore di utilizzo.

Ammettiamo che il frigorifero sia alimentato per 24 ore per cui l’Energia consumata giornalmente sarà:

E=P*t= 100 Watt*24 ore= 2400 Wh o 2,4 kWh

Per il televisore che terremo acceso per 8 ore l’Energia consumata sarà:

E=P*t= 100 Watt*8 ore= 800 Wh o 0,8 kWh

Per il forno che terremo acceso per 2 ore l’Energia consumata sarà:

E=P*t= 1800 Watt*2 ore= 3600 Wh o 3,6 kWh

La potenza totale contemporanea per il loro funzionamento è di: 100+100+1800= 2000 Watt , e il fabbisogno totale di energia sarà di di 2400 Wh+800 Wh+ 3600 Wh che saranno i valori da inserire nella formula per ottenere la potenza del fotovoltaico.

CALCOLO AUTOMATICO DELLA POTENZA NOMINALE DEL FOTOVOLTAICO (Wp)

Per approfondire: Come realizzare un impianto Fotovoltaico domestico (calcolo teorico)

VITO SPERONI CONSULENTE SULLE TELECOMUNICAZIONI E FOTOVOLTAICO

PANNELLI SOLARI SU AMAZON.IT