INTERNET

Internet è un insieme di reti di computer sparse in tutto il mondo e collegate tra di loro, che scambiano informazioni binarie utilizzando il protocollo TCP/IP.

 

Se vogliamo semplificare: trasmettere un messaggio con il protocollo IP è come se dovessimo spedire una lettera e la dividessimo in tanti pezzettini e poi li inviassimo alla stessa persona e allo stesso indirizzo in buste diverse. Anche se le buste viaggiano per vie diverse (per mare, per aereo, ecc.) in tutti i casi arriveranno tutte allo stesso indirizzo e la lettera potrà essere ricomposta, e in Internet la busta è chiamata Pacchetto.

Questo pacchetto deve rispettare dei protocolli che ne definiscono il formato dei dati e le procedure di connessione per i diversi tipi di comunicazioni.

Alcuni esempi sono:

  • SMTP per spedire la posta elettronica;
  • HTTP per accedere a siti web;
  • BitTorrent per la condivisione di file in modalità peer-to-peer (P2P), ovvero tra pari (una modalità per condividere file di dati all’interno di gruppi di persone anche molto ampi).

Il sistema è molto aperto e chiunque può creare il proprio protocollo con la sola regola che l’indirizzo sulla busta sia nel formato standard richiesto dal protocollo IP.

I dispositivi per il trasporto dei dati sono i Router. E si comporta come il postino che consegna la posta tradizionale e deve solo guardare l’indirizzo senza sapere cosa contiene la busta.

Possiamo dire che Internet offre la possibilità di trasportare dati da un dispositivo a un altro a prescindere dagli apparati usati, da come sono connessi, e dalla natura o dal contenuto dei dati stessi.

Gli scambi delle informazioni all’interno della rete Internet sono in gran parte gratuiti, non lo sono i collegamenti che partono dal cliente fino al nodo dell’Internet Service Provider, e al polo opposto. Per il resto la quasi la totalità dei Siti forniscono informazioni gratuite utilizzando la pubblicità come sostentamento.

La struttura fisica è ancora per la maggior parte basata sui cavi e in minima parte attraverso ponti radio, ma nel tempo, penso, si farà sempre più uso di questa tecnologia.

A cosa serve Internet? A ricercare notizie, informazioni, e documentazione su argomenti che si vuole approfondire, accedere alla propria banca e fare operazioni che qualche tempo fa si dovevano eseguire allo sportello, etc., senza muoversi da casa, e il metodo più diffuso per la ricerca è il World Wide Web (www).

L’indirizzo del sito lo possiamo conoscere, oppure ci possiamo arrivare attraverso i Link che ci permette di passare al nuovo sito senza quasi accorgerci, oppure usare i Motori di ricerca.

Un altro uso fondamentale di Internet è la posta elettronica: le E-Mail. In brevissimo tempo possiamo spedire il messaggio in qualsiasi parte del mondo e il ricevente lo avrà nella sua casella istantaneamente, e lo stesso messaggio lo possiamo inviare contemporaneamente ad altre persone.

In Internet si può dialogare con altre persone , le così dette Chat, Mailing List, Forum, News Group, ecc., o utilizzare la rete per far transitare la voce: VOIP.

Insomma esiste solo l’imbarazzo della scelta.