LA LETTERA C

C.E.P.T.: Conferenza Europea delle amministrazioni delle Poste e delle Telecomunicazioni.

Cabinet: armadietto o contenitore metallico. Nome usato anche per indicare il box nel cablaggio strutturato.

Cablato: è un sistema dove lo scambio dei dati avviene attraverso l’uso di collegamenti fisici come cavi in rame o in fibra ottica.

Cache: è un’area di memoria molto veloce, ma solitamente di un basso ordine di grandezza di capacità. Il suo scopo è di velocizzare l’esecuzione dei programmi.

CAD: Computer Aided  Design.  Progettazione e disegno tecnico con l’ausilio di un computer.

Calcolatore: macchina elettronica che eseguendo un programma, cioè una serie di istruzioni, è in grado di risolvere un problema. La macchina comprende la CPU, una memoria RAM, una memoria di massa tipo Hard Disk, CD-Rom, ecc, un sistema di comunicazione BUS, una tastiera, ecc.

Call Forwarding: deviazione di chiamata.

CallerID: è un servizio che consente di conoscere il numero del mittente o chiamante. Funziona sulle linee digitali, sui cellulari, e dispositivi ISDN.

Campo Elettromagnetico

CAPTCHA: Completeley Automated Public Turing test to tell Computers and Haumans Apart-Test di Turig pubblico e completamente automatico per distinguere se chi risponde al computer è un umano o una macchina.

Card: scheda.

Carrier: è il segnale usato dal modem (C109) per rilevare la presenza di un altro modem. Quando due modem si connettono, attraverso una linea telefonica, ognuno emette un segnale detto carrier. Quando entrambi ricevono il segnale, emettono il segnale di ricevuto (carrier detect) e la trasmissione può iniziare.

Clok: Con il termine clock indica un segnale periodico , generalmente un’onda quadra, che viene utilizzato per sincronizzare il funzionamento dei dispositivi elettronici digitali.

Case Insensitive: è una specifica istruzione informatica definita “Case Insensitive” che, nel caso si faccia una ricerca usando lettere minuscole, restituisce un risultato identico anche se è scritto maiuscolo. (es. una ricerca con la parola “casa” darebbe gli stessi risultati anche se scritta in maiuscolo).

Case Sensitive: è una specifica istruzione informatica definita “Case Sensitive” che, nel caso si faccia una ricerca usando lettere minuscole, restituisce un risultato diverso da quello scritto in maiuscolo. (es. una ricerca con la parola “casa” darebbe un risultato diverso se fosse scritta in maiuscolo).

Cavo: è lo strumento fisico usato per trasportare i segnali elettrici da un punto all’altro. Questi possono essere di vario tipo:

Doppino telefonico

Cavo in fibra ottica

Cavo Coassiale

Cavo di Categoria 3: utilizzato nel cablaggio telefonico ed è formato con doppie coppie di fili ritorti non schermati a otto conduttori. Velocità di rete massima 10 Mbps.

Cavo di Categoria 4: utilizzato nel cablaggio telefonico ed è formato con doppie coppie di fili ritorti non schermati a otto conduttori. Velocità di rete massima 20 Mbps.

Cavo di Categoria 5: utilizzato nel cablaggio telefonico ed è formato con doppie coppie di fili ritorti non schermati a otto conduttori. Velocità di rete massima 100 Mbps.

Cavo Crossover: è un cavo incrociato di rete usato per collegare assieme due apparati dello stesso livello ISO/OSI (hub con hub,livello 1 ; bridge con bridge, livello 2; switch con switch, livello 2).

CD-ROM: è l’acronimo di “Compact Disc Read Only Memory”. Un disco simile a un Compact Disc dove possono essere memorizzati dati, immagini, suoni, e filmati.

CDA: Circuito Dati Analogico (trasmissione dati di tipo analogico)

CDN: Circuito Diretto Numerico

CDR: è l’acronimo di “Call Detail Record”, un insieme di dati prodotti dal traffico telefonico contenente i dettagli della telefonata esaminata.

Chat: letteralmente “chiacchierata”, si ha quando si mettono in contatto due o più persone, attraverso i social, anche sconosciuti tra loro.

Checksum: (somma di controllo) è una sequenza di bit che, associatati al pacchetto trasmesso viene utilizzato per verificare l’integrità di un dato o di un messaggio che può subire alterazioni durante la trasmissione su un collegamento dati.

Client: software o computer in grado di accedere a un servizio offerto da un programma che gira su un altro computer. E’ il mezzo con il quale comunicano client e server.

CLIP: Caller Line ID Presentation è un codice inviato attraverso le linee telefoniche quando si effettua una chiamata. Questo codice include il numero di telefono della persona che sta effettuando la chiamata.

Cip: è il componente elettronico su cui è presente il circuito integrato.

Cluster: è un insieme di computer connessi tramite una rete telematica.

Cyberspazio: è l’insieme delle risorse informatiche e dei siti web che possono essere visitati simultaneamente da milioni di persone tramite reti di computer.

Codec: è un programma o un apparato che si occupa di codificare/decodificare digitalmente un segnale.

Codifica Delle Informazioni

Configurazione: sono le impostazioni necessarie al corretto funzionamento hardware e software di un personal computer.

Comunicazione Asincrona: è detta Comunicazione Asincrona quando il trasmettitore e il ricevitore si sincronizzano usando i dati stessi. Il trasmettitore invia un bit di partenza poi i dati che possono essere 5 o 8 bit, uno di parità (opzionale) e uno di stop.

Cookie: file d’informazioni che i siti web memorizzano sul computer dell’utente di Internet durante la navigazione,  allo scopo di identificare chi ha già visitato il sito in precedenza.

Conferencing:  si può riferire a  Videoconferenze, Web conferencing, e  Teleconferenze, che sono eventi condivisi con altre postazioni remote.

Consumer: sono prodotti informatici destinati a uso privato.

Copyright: divieto alla riproduzione non autorizzata.

Cordless: di solito si usa per indicare un apparecchio telefonico senza fili

Costumer Care: assistenza alla clientela.

Controller: è un dispositivo per computer, dedicato alla gestione di una o più periferiche.

Core: la parte centrale e più importante di un sistema o di un software.

Cover: copertura come quella che si usa per proteggere gli Smatphone.

CPU: è l’unità di elaborazione centrale (Central Processing Unit), o processore centrale.

Crackare: violare le protezioni a difesa di un dispositivo e copiare illegalmente i software.

CRC (Cyclic Redundancy Check:ovvero controllo di ridondanza ciclico) è un sistema di calcolo (checksum) che si utilizza per l’individuazione di errori casuali nella trasmissione dei dati causati da interferenze, rumore di fondo, o distorsione.

Criptato: attribuire un codice particolare a un segnale o a una serie di dati, e solo chi è autorizzato può accedere.

Crittografia è una tecnica per rendere un messaggio “confuso” in modo da non essere comprensibile/intelligibile a persone non autorizzate a leggerlo. Un tale messaggio si chiama comunemente crittogramma e i metodi usati sono detti tecniche di cifratura.

Crittografia AES: Advanced Encryption Standard (AES) è oggi uno degli algoritmi di crittografia più utilizzati e sicuri.

CRMCustomer Relationship Management è una strategia per la gestione di tutte le interazioni che hanno luogo con i clienti potenziali ed esistenti.

CSMA/CA: Nelle telecomunicazioni il CSMA/CA (Carrier Sense Multiple Access with Collision Avoidance, significa: Accesso Multiplo tramite Rilevamento della Portante con Evitamento delle Collisioni.  Ed è un protocollo di accesso multiplo che utilizza il rilevamento della portante ma in cui i nodi cercano di evitare il verificarsi di collisioni e quando la trasmissione è iniziata prosegue sino alla fine.

CSS: (Cascading Style Sheets) in informatica è un linguaggio usato per definire la formattazione dei documenti HTML, XHTML e XML, ad esempio i siti web e relative pagine web.

CTIComputer Telephony Integration, si indica qualsiasi tecnologia che permetta interazioni tra un telefono e un computer.

Cyberspazio:  è l’insieme delle risorse informatiche e dei siti web che possono essere visitati simultaneamente da milioni di persone tramite la rete Internet.