CAVO IN FIBRA OTTICA

Negli ultimi decenni tutte le dorsali principali della rete telefonica e di Internet, compresi i collegamenti intercontinentali sottomarini, la fibra ottica ha sostituito il cavo Coassiale.

I principali vantaggi delle fibre rispetto ai cavi in rame sono:

Nelle infrastrutture in fibra i dati viaggiano attraverso impulsi luminosi veicolati all’interno di cavi in fibra di vetro e polimeri plastici.

I cavi sono flessibili, immuni ai disturbi elettrici, alle condizioni atmosferiche più estreme, e poco sensibili alle variazioni di temperatura.

Hanno, di solito, un diametro di rivestimento di 125 micrometri (come le dimensioni di un capello), e il peso complessivo, per chilometro, è di circa 2 Kg.

Il cavo in fibra ottica è formato da fili vetrosi minuscoli e flessibili, utilizzato per la propagazione della luce che viene contraddistinta da due numeri n/m, dove n è il diametro della parte conduttrice di luce ed m il diametro della parte esterna; per cui la classificazione 50/125 identifica una fibra ottica con 50μm di parte conduttrice e 125μm di diametro esterno, dove μ indica il micron pari a 10-6.

La fibra ottica funziona come uno specchio tubolare. La luce entra nel core con un ben preciso angolo e si propaga mediante una serie di riflessioni sulla superficie di separazione fra i due materiali del core e del cladding.

Multimodali (MMF), utilizzate per brevi distanze, in cui la luce si propaga seguendo diversi percorsi o modi mediante diversi raggi (di luce).
Nel cablaggio strutturato si utilizzano fibre da 62,5/125 μm oppure da 50/125 μm.

Monomodali (SMF), utilizzate per lunghe distanze, la propagazione avviene in un solo modo utilizzando un singolo raggio di luce.
Nel cablaggio strutturato si utilizzano fibre nell’intervallo da 8/125μm a 10/125μm.

Le differenze tra le due tipologie sono di ordine tecnico ed economico: nelle fibre multimodali si trasmette con led che sono poco costosi, sulle monomodali si trasmette con laser, che sono più costosi dei led, ma permettono di coprire distanze e velocità maggiori.

Riassumendo il segnale nel cavo in fibra ottica ha una grande velocità di trasmissione, il cavo è facile da maneggiare e da installare, ed è ideale per le comunicazioni sicure in quanto è molto difficile da intercettare e altrettanto facile da monitorare.