CENTRALINI VoIP (OFFERTE)

 

La tecnologia VOIP fu agevolata nella sua diffusione dai gestori telefonici che diedero la possibilità alla clientela di sottoscrivere contratti per collegamenti xDSL sempre connessi alla rete Internet a un costo prefissato, e alla contemporanea scoperta di nuovi algoritmi di compressione audio.

L’interesse delle aziende e dei privati era originato dal risparmio che si poteva avere sulle chiamate, soprattutto a lunga distanza. Per gli operatori e i tecnici, l’interesse si era focalizzato sulla progressiva convergenza, su di un’unica rete, dei servizi Internet e di telefonia.

I Centralini Telefonici con tecnologia VoIP possono essere:

  • Virtuali, e si trovano nel Cloud ,
  • Stand-Alone, l’apparato è fisicamente presso l’azienda,
  • Trunking, si utilizza le funzioni del centralino già in essere presso la sede del cliente, che verrà collegato alla piattaforma Cloud di TIM per gestire le chiamate voce in modalità VoIP,
  • Gestiti da un software.

OFFERTE IN CLOUD

Prima di entrare nello specifico delle offerte vorrei fare un breve riassunto sulla tecnologia VoIP (Voice over IP: VOCE TRAMITE PROTOCOLLO INTERNET) che permette di effettuare una conversazione telefonica utilizzando un collegamento a Internet, o una qualsiasi rete dedicata che usa il protocollo IP.

 

In linea generale le offerte di centralini in Cloud prevedono: 

Centralino in Cloud 

Quest’offerta è indicata per un piccolo studio, per un negozio, o per una piccola azienda: dove la necessità di postazioni telefoniche siano al massimo quattro.

ESEMPIO DI UNA OFFERTA TIPO

  • Collegamento dati in  FIBRA OTTICA (FTTC): 100Mbps in ricezione/20 Mbps in trasmissione
  • BMG DATI: 100 Kbps in ricezione/100 Kbps in trasmissione
  • BMG VOCE: 72 Kbps per ogni canale VoIP
  • Router: Router Wi-Fi con intervento tecnico
  • Indirizzi IP: 1 indirizzo IP statico pubblico
  • Utenti gestiti: fino a 4
  • Centralino: Virtuale
  • Telefoni IP: 2 Dect Gap GIGASET C530 H PRO
  • Applicativi: Evoluzione Ufficio PC App e/o Evoluzione Ufficio Mobile App
  • Canali VoIP: 2 chiamate in contemporanea con qualità
  • Numerazioni VoIP: fino a 4 (nuove e/o migrate da RTG e ISDN)
  • Traffico telefonico: ILLIMITATO verso rete fissa nazionale, ILLIMITATO verso tutti i MOBILI NAZIONALI.

ALCUNE APPLICAZIONI REALIZZABILI 

  • Utilizzare il cellulare come se fosse un interno del centralino, e al chiamato comparirà il numero di telefono fisso dell’azienda ( è necessario caricare sullo Smartphone l’App che trovate su Evoluzione_Ufficio di TIM). 

Mentre il telefono IP (1) e (2) sono in collegamento con A e B, la persona in mobilità(C) sceglie sul suo Smartphone, connesso ad Internet attraverso Wi-Fi o rete mobile, il numero che desidera chiamare, e sul menù preme l’opzione: Richiamata, che consente di effettuare una chiamata come se stesse utilizzando un interno del centralino (per la chiamata utilizza un canale dati, perciò i canali VOIP non vengono interessati).

A questo punto il centralino virtuale invia due chiamate. Uno allo Smartphone C, e uno al numero di telefono D, che sono così in comunicazione. E il telefono del chiamato vedrà sul display il numero dell’azienda.

 

Un altro esempio.

Una persona che si trova fuori dall’azienda vuole che le chiamate dirette al suo interno ( es. Tel. IP 3) siano deviate al suo Smartphone (C).

La persona del telefono D chiama l’interno ( IP 3) che è stato deviato. Il centralino virtuale lo mette in collegamento con C, senza utilizzare i canali VOIP.

Ultimo esempio: IL TELELAVORO.

Da casa(C) il dipendente dell’azienda chiama i clienti con il telefono fisso, e vuole presentarsi con il numero dell’ufficio.

Digita sulla barra del P.C. ( D) il numero di telefono del cliente e preme il tasto invio per attivare il servizio “ Richiamata”.

Il centralino virtuale chiama il telefono fisso C, e quello selezionato dal P.C. , mettendo in comunicazione C con E.  Sul display di E comparirà il numero dell’azienda: senza impegnare i canali VOIP.

 

ALTRE OFFERTE:

COMUNICAZIONE INTEGRATA SMART DI TIM

  • Canali di accesso voce
  • Traffico fisso-fisso e fisso-mobile illimitato
  • Centralino in Cloud
  • Mobilità del numero fisso
  • Servizi Im&P
  • Mobilità su pc e Smartphone
  • Installazione di una nuova LAN o adeguamento
  • Connettività Internet Profili e GBE
  • Telefoni e accessori.

PROFILO SMALL

  • Canali voce da 3 a 7 (fino a 4 utenti per canale)

PROFILO MEDIUM

  • Canali voce da 8 a 14 (fino a 4 utenti per canale)

PROFILO LARGE

  • Canali voce da 15 a 90 (fino a 4 utenti per canale)

PROFILO EXTRA LARGE

  • Canali voce da 91 a 150 (fino a 4 utenti per canale)

PROFILO TOP

  • Canali voce > a 150 (fino a 4 utenti per canale)

 

ALCUNI SERVIZI

MOBILE APP

Lo Smartphone A, dopo averlo autenticato alla mobile AP (senza necessariamente impostare Ufficio mobile e/o Ovunque sei, e senza servizi SIM attivi) diventa un interno del centralino. Se si trova nell’azienda ed è in copertura WI FI del Router può chiamare tutti gli interni senza occupare nessun canale voce, e avviare una chiamata diretta VOIP usando il numero fisso di Comunicazione Integrata (occupando un canale voce)che viene avviata direttamente senza richiamata da parte del centralino come se fosse un telefono fisso.

Se è fuori dall’azienda (con attivo l’Ufficio Mobile e/o Ovunque sei) e chiama dal cellulare: al destinatario comparirà il numero fisso dell’ufficio.

 

PC APP

La persona può parlare direttamente dal PC da qualsiasi sede aziendale con il suo numero fisso.

 

Quando il personale è fuori azienda e avvia una chiamata dal PC  (B) e parla dallo Smartphone  (C) o dal Telefono (D), è come se si trovasse in ufficio, grazie ai servizi Ufficio mobile e Ovunque sei.

 

L’offerta completa la potete trovare sul sito di TIM.

 

OFFERTA VOIP DI FASTWEB

 

OFFERTA INTEGRATA VODAFONE (FISSO, MOBILE, INTERNET).

Vodafone, per le piccole aziende, offre e.box una soluzione tutto in uno: mobile, fisso e Internet.

Per lo Smartphone:

  • 500 minuti verso tutti
  • 500 SMS
  • Minuti illimitati tra i colleghi
  • 4 GB di Internet veloce 4G

Per la rete fissa:

  • Minuti illimitati verso fissi e mobili nazionali
  • 150 minuti di chiamate internazionali
  • Fibra alla massima velocità
  • Centralino Virtuale (5 linee)
  • Telefono IP Cisco 303
  • 7 interni inclusi
  • Internet illimitato.

OFFERTA WIND AZIENDE

 

  CENTRALINI VOIP STAND-ALONE

Nel centralino stand-alone i collegamenti alla rete telefonica generale e a Internet, possono essere:

 Separati

 

integrati.

E questo tipo di centralino può integrare in un’unica apparecchiatura sia la voce, che i dati, utilizzando un software installato su di un router. Come esempio mi sono basato su un sistema Cisco , ( vedi spiegazione impianto).

L’apparecchiatura è in grado di ricevere, e inviare chiamate, utilizzando linee digitali (ISDN), linee analogiche (RTG), e/o attraverso un supporto VoIP.

Essendo il software del centralino installato in un router, l’apparato permette di avere a disposizione anche i servizi di rete virtuale (LAN), Firewall, Fax, e molti altri.

Anche in questo caso per scegliere la macchina con l’equipaggiamento giusto, è necessario sapere quante linee telefoniche servono, il numero di telefoni analogici, e quanti quelli VOIP.

E, in funzione di questo, si deve predisporre i punti di cablaggio strutturato, tenendo anche conto degli apparati dati che si vogliono installare.

Se fosse necessario collegare delle sedi periferiche, questi tipi di centralini si prestano molto bene in termini di costi e tecnici.

Per fare un esempio: le linee telefoniche s’installerebbero solo nella sede centrale e si avrebbe un numero telefonico unico. Poi, predisponendo un piano di numerazione unico, le chiamate sarebbero deviate automaticamente agli interni delle varie sedi, e per non rimanere isolati, nel caso di un guasto sulla linea xDSL , si potrebbe installare una linea analogica in ogni sede.

 

Nel caso descritto, il software del centralino è installato in un router, ma esistono anche centralini IPBX che, come quelli tradizionali, le schede sono allocate in un Rack.

Gli IPBX si possono considerare come dei server che integrano voce, dati, e internet in un unico sistema. E sono nella maggioranza dei casi modulari, partendo dai cabinet che si possono interconnettere tra loro aumentando la capacità delle linee telefoniche, dei telefoni interni, e dei servizi.

 

 

                 CENTRALINI BASATI SU UN SOFTWARE

I centralini basati su di un software mi avevano lasciato con molti dubbi, ma probabilmente eravamo agli inizi della diffusione del VOIP e si poteva trovare di tutto. Oggi non è più così e v’illustro come esempio il centralino 3CX, un PBX che funziona con telefoni IP basati su standard SIP, Truncks SIP, Gateway VOIP, e il software si può installare su un server dell’ azienda e avere un back up virtualizzato.

Le chiamate sono inviate come pacchetti dati attraverso la rete locale, e quindi non è richiesto alcun cablaggio telefonico separato dalla rete dei computer.

Con l’uso di un gateway VoIP / PSTN, è possibile collegare le linee telefoniche esistenti all’IP PBX per chiamare e ricevere telefonate attraverso una linea PSTN tradizionale. È inoltre possibile utilizzare un Trunk SIP o provider VoIP, che rende facoltativo l’uso di un gateway.

Come funziona il sistema Telefonico IP 3CX

Il sistema è costituito da un server IP PBX (server SIP), uno o più telefoni IP su base SIP e un gateway PSTN/VoIP o un provider VoIP /Trunk SIP.

I telefoni SIP IP, siano essi softphone o telefoni hardware, si registrano al server IP PBX, e quando devono chiamare, chiedono all’IP PBX di stabilire la connessione.

L’IP PBX ha un elenco di tutti i telefoni/clienti, e il loro indirizzo SIP corrispondenti, e collega una chiamata interna o le chiamate esterne con delle rotte predefinite sia tramite un gateway PSTN/VoIP che tramite un provider VoIP.

Il sistema telefonico richiede l’utilizzo di telefoni SIP. Questi telefoni sono basati sul Session Initiation Protocol (SIP), uno standard industriale al quale aderiscono tutti i moderni sistemi IP PBX. Il protocollo SIP definisce come devono essere stabilite le chiamate, in conformità a quanto previsto nella RFC 3261. Il SIP consente la possibilità di combinare IP PBX software, telefoni e gateway. Ciò protegge l’investimento in telefoni hardware. 3CX supporta i più comuni telefoni IP esterni al sistema.

I telefoni SIP sono disponibili in diverse versioni e tipi:

Telefoni SIP Software

Un telefono SIP software è un programma che fa uso del microfono e degli altoparlanti del computer o di un auricolare collegato al pc, per consentire di effettuare e ricevere chiamate. 3CX include un softphone per Windows e Mac.

Telefoni SIP su base Hardware

I telefoni SIP hardware si comportano come i telefoni tradizionali. Essi sono dei mini computer che si collegano direttamente alla rete dati. Hanno un mini hub integrato, che consente loro di condividere il punto di connessione di rete con un computer, eliminando la necessità di un punto di rete addizionale per il telefono.

Smartphone (iOS e Android)

Utilizzo di un iPhone o smartphone Android con il 3CX. Il 3CX include un client per iOS e Android per rendere il vostro smartphone o tablet un telefono da ufficio senza fili che può essere utilizzato per rispondere e ricevere chiamate da qualsiasi utente, in ufficio, a casa o in viaggio con 3G o 4G.

Licenze 3CX Phone System

La Licenza si basa sul numero di chiamate simultanee richieste dall’azienda, comprese le chiamate esterne ed interne. Ogni 3CX Phone System consente di creare un numero illimitato d’interni. Per individuare il numero corretto di chiamate simultanee che saranno necessarie, di solito si considera il numero previsto d’interni e si divide per 2 o per 4 a seconda dell’utilizzo del sistema all’interno dell’azienda.

3CX Phone System è disponibile in 4 differenti versioni

  • Versione gratuita – Funzioni PBX principali, limitatamente a 8 chiamate simultanee.
  • Edizione Standard – Include le funzioni PBX più richieste.
  • Edizione Pro – Aggiunge funzionalità avanzate per una maggiore produttività.
  • Edizione Enterprise – Aggiunge caratteristiche richieste dalle imprese, come il failover.

Per saperne di più sulle differenze tra le versioni: Pagina di Comparazione delle funzionalità.